"13": il percorso formativo degli adolescenti a partire dalla serie-tv (5° e 6° puntata-tappa)

-     

5° puntata: abbiamo scelto di invitare un ospite, un giovane frate francescano che ci ha aiutato a rileggere le vicende dei protagonisti della serie TV (Hannah non è un’eroina, ma una ragazza fragile, psicologicamente malata che vuole trascinare nel suo baratro tutti coloro che le hanno fatto del male, ma anche l’unico personaggio positivo, Clay, a cui non ha chiesto aiuto (come ai suoi genitori che ancora cercano disperati il motivo di un tale gesto e si colpevolizzano per non essere riusciti a vedere cosa accadeva a loro figlia).
·         Contenuto della cassetta dedicato a: Courtney Crimsen, per non aver trattato Hannah come un'amica, bensì come un capro espiatorio.
Hannah cerca di riallacciare i rapporti con Courtney, che però non vuole più saperne di lei. Dopo diverse settimane di tentativi, Hannah raccoglie il coraggio e dice a Courtney che non c'è alcun motivo per cui non possano essere ancora amiche e che la sua omosessualità è tutt'altro che un problema. Così, anche se a fatica, Courtney decide di continuare a frequentarla e quasi la obbliga a venire al ballo invernale con lei e altre sue due amiche; Hannah accetta principalmente perché spera di incontrare Clay al ballo; quest'ultimo infatti è “obbligato” ad andare al ballo perché ha perso una scommessa con Jeff (un ragazzo della squadra di baseball a cui Clay fa da tutor per il college, che si rivela essere una persona leale e sincera). Alla serata del ballo tutto sembra essere perfetto, Clay invita Hannah a ballare e durante un lento stanno per baciarsi, quando Hannah nota Jessica visibilmente ubriaca con Justin, perciò temendo che lui possa comportarsi con Jessica come fece con lei, decide di “salvarla” riportandola a casa in auto. Courtney nel frattempo parla con Montgomery (un ragazzo della squadra di baseball, anch'egli parte della combriccola di Bryce Walker), e pur di smentire definitivamente le voci sulla sua omosessualità, dice che sa per certo che le due ragazze che amoreggiavano nella foto sono Hannah e Laura (una compagna di classe dichiaratamente lesbica) e conferma anche che Hannah si è concessa a Justin nel parco al loro primo appuntamento. Quando viene a sapere tutto ciò, Hannah è sconvolta dal tradimento di Courtney, che pur di difendere il proprio segreto, ha messo delle voci false e infamanti su Hannah, dando il colpo di grazia alla sua reputazione già fortemente compromessa.
Nel presente, Tyler continua ad essere bullizzato dopo l'episodio della fotografia diffusa da Clay; si reca anche dal consulente, Porter, il quale però lo liquida sbrigativamente, chiedendogli se dietro quegli episodi di bullismo non ci sia in realtà una colpa di Tyler stesso (questo fatto di dare la colpa alla vittima invece che ai carnefici verrà reiterato tempo dopo sempre da Porter, ma nei confronti di Hannah). Inoltre Clay continua con la sua vendetta, stavolta con Courtney: dicendo di volerle parlare, la porta al cimitero sulla tomba di Hannah, ancora sprovvista di lapide (dato che si è trattato di una morte improvvisa), e nonostante i tentativi di Courtney di giustificarsi, Clay le apre gli occhi su quanto sia stata crudele con Hannah e su come ne abbia causato (in parte) la morte, dopodiché Courtney fugge in lacrime. Venuti a sapere di questo fatto, Justin, Alex e Zach cercano di “spaventare” Clay affinché la smetta di vendicarsi prima che la situazione precipiti definitivamente. Infine la mamma di Clay annuncia al figlio che dovrà difendere in qualità di avvocato civile la scuola contro i genitori di Hannah Baker, dimostrando che non ci sono stati episodi di bullismo; Clay non riesce a dire la verità alla madre, anzi le ripete che non conosceva quasi per niente quella ragazza, dopodiché si sfoga piangendo sotto la doccia.

Temi per il confronto: Ipocrisia. Apparire. Offrire una immagine (falsa/positiva) di sé: maschere. Cercare l’approvazione di tutti. Quanto conte la nostra reputazione, l’immagine di noi che ci siamo costruiti? Siamo amici o conoscenti? Opportunismo e sfruttamento. Il bullismo e il cyberbullismo. L’omosessualità.
______________________
 6° puntata:
·         Contenuto della cassetta dedicato a: Marcus Cole, per aver umiliato Hannah in pubblico cercando di approcciarla.
Avvicinandosi al San Valentino le cheerleaders organizzano una raccolta fondi, chiamata “Oh My Dollar Valentine”, che consiste in un test in cui descrivere se stessi e la persona che si vorrebbe come propria anima gemella, dopodiché una sorta di algoritmo matematico seleziona per ciascun partecipante i cinque profili più promettenti tra tutti i partecipanti al test. Sia Hannah sia Clay si iscrivono: ognuno cerca di rispondere al test in modo da avere l’altro come prima scelta, avendo così una “scusa ufficiale” per invitarsi ad uscire; eppure a nessuno dei due esce il nome sperato. Hannah usa questa situazione come spunto di riflessione per spiegare come, oltre ad un possibile errore nell'algoritmo di questo test, probabilmente ognuno di noi non è come appare o che neanche noi stessi ci conosciamo davvero. Pur contro la propria volontà, Clay viene aiutato nella compilazione del test dal suo amico Jeff, che cerca di far apparire Clay meno nerd, modificando le risposte a suo giudizio più imbarazzanti, ma nonostante ciò Hannah non appare fra i cinque nomi, quindi Clay rinuncia all'appuntamento. Hannah viene invitata ad uscire da Marcus, uno dei ragazzi più in vista della scuola, perché l’aveva trovata fra le proprie scelte; Hannah all’inizio è riluttante, ma quando vede che Clay non le chiede di uscire, accetta la proposta di Marcus; Clay ascolta la conversazione e le fa notare quanto sia stato semplice combinare l’appuntamento ed Hannah è d’accordo, eppure nessuno ha trovato il coraggio per invitare la persona che avrebbe voluto davvero. Hannah si reca al luogo dell’appuntamento, però Marcus tarda appositamente di oltre un’ora per mettere alla prova Hannah; quando finalmente arriva, si presenta con un gruppo di quattro compagni di scuola, fra cui il giocatore di basket Zach; l’intenzione di Marcus è di farsi bello davanti ai compagni, dimostrando di saper abbordare una facile come Hannah, ma appena prova ad approcciarla in maniera fisicamente molto spinta, Hannah lo respinge con decisione; a quel punto Marcus e i quattro ragazzi se ne vanno dal bar, lasciando Hannah sconvolta e in lacrime, tormentata dal senso di colpa per ciò che è successo; pochi minuti dopo Zach rientra da solo, visibilmente dispiaciuto per ciò che è successo e si siede di fronte ad Hannah. Una volta rientrata a casa, Hannah piange da sola nel letto e ripensa ad una ricerca sulle lapidi fatta per la scuola e si chiede cosa ci sarà scritto sulla sua lapide.
Nel presente, per un futile motivo Alex e Montgomery si picchiano selvaggiamente in una rissa, da cui Alex esce decisamente malridotto; costretto a spiegare i motivi di quel gesto davanti al comitato d’onore della scuola, Alex comincia un discorso in codice su come ci sia una colpa su ciò che è successo e che solo lui pare volersela assumere con responsabilità, mentre gli altri fingono che non sia successo niente. Alla fine Clay fa notare come la colpa di ciò che è successo ad Hannah sia di tutti loro insieme; Marcus si confronta in privato con Clay, chiedendogli di passare le cassette al prossimo, smettendola di tormentarsi perché da quelle cassette escono solo cose malvagie e qualcuno può uscirne rovinato anche penalmente. Tornato a casa, Alex non viene punito dal padre per la rissa, che anzi si complimenta col figlio per il coraggio di affrontare un prepotente, pur sapendo che da una rissa corpo a corpo ne sarebbe uscito molto male, come infatti è successo.
Il rapporto fra Jessica e Justin diventa sempre più teso: da una parte Justin è tormentato dalla sua storia familiare, dall’altra vuole nascondere a Jessica e tutti gli altri un terribile segreto contenuto nelle cassette di Hannah, una verità detta da Hannah che lui si ostina a negare; Jessica vive molto male questo allontanamento di Justin e si rifugia nell’alcool e nel fumo.
Clay si offre di aiutare Sheri, una cheerleader e compagna di classe, per un compito di storia; mentre leggono un libro in camera di Clay, i due cominciano a baciarsi appassionatamente, ma Clay è restio ad andare avanti e si blocca; Sheri allora gli chiede se lui stesse pensando ad Hannah, rivelando a Clay che anche lei è una protagonista delle cassette; chiede quindi a Clay di non ascoltare la parte in cui Hannah parla di lei, perché la fa apparire come un mostro, una persona cattiva che lei in realtà non è, ma che ha commesso un solo grande errore, appunto quello che Hannah racconta in quel nastro. Clay quindi capisce che Sheri l’ha avvicinato solo per fuorviarlo e convincerlo a smettere con le cassette, quindi la caccia da casa sua; Chery accetta a malincuore, cercando un’ultima volta di convincere Clay che il suo interesse per lui era sincero e profondo, senza secondi fini, ma Clay non ne vuole sapere. Infine Clay si confronta con la madre sulla causa che sta intentando per la scuola contro i genitori di Hannah e quando la madre gli chiede se sia così turbato riguardo Hannah perché anche lui è stato vittima di bullismo, Clay le fa notare che probabilmente è stato lui stesso il bullo.
·         Esiste l’anima gemella? Esiste il principe azzurro? O è meglio accontentarsi del meglio che posso permettermi al mercato degli affetti (cambiando rapidamente oggetto, come per acquistare un modello migliore di smartphone) per soddisfare le mie pulsioni e non rischiare di rimanere solo (e apparire come uno “sfigato” agli occhi dei miei amici?)
Gli opposti si attraggono? O chi si somiglia si piglia?
“Credo entrambe le cose. Ci sono elementi di differenza ed elementi di somiglianza che permettono a due persone di trovarsi. Non tutte le somiglianze si incontrano, a volte si appiattiscono e si esasperano a vicenda. Così come non tutte le differenze si scontrano, a volte creiamo un campo magnetico e creativo irripetibile. Ci sono somiglianze e differenze complementari, così come ci sono somiglianze e differenze che si escludono a vicenda. Somigliare nei difetti, nelle fragilità, nelle fissazioni è terribile. Divergere sull’essenziale, non permette di gettare le basi di una casa e di una causa comuni”.
Quali caratteristiche (del carattere, degli interessi…) cerco nell’altro/a? Il ritratto (psicologico?) del partner ideale.
RAPPORTO CON GLI ADULTI (e i genitori in particolare): quanto mi confido e perché?
Cercare l’approvazione di tutti. Amiche o conoscenti? Opportunismo e sfruttamento. Rissa: “la loro reputazione (non essere reputati codardi) conta più di un naso spaccato”.

PROVERBI 30, 10-13.19-20.30-31: LA DONNA FORTE (o PERFETTA)
10Una donna forte chi potrà trovarla? Ben superiore alle perle è il suo valore.
11In lei confida il cuore del marito e non verrà a mancargli il profitto.
12Gli dà felicità e non dispiacere per tutti i giorni della sua vita.
13Si procura lana e lino e li lavora volentieri con le mani.
19Stende la sua mano alla conocchia e le sue dita tengono il fuso.
20Apre le sue palme al misero, stende la mano al povero.
30Illusorio è il fascino e fugace la bellezza, ma la donna che teme Dio è da lodare.
31Siatele riconoscenti per il frutto delle sue mani e le sue opere la lodino alle porte della città.

La donna possiede in sé quei tratti tipicamente materni e femminili che non vanno sottovalutati e repressi per nessuna ragione, perché sono proprio quei tratti che la rendono unica. La diversità della donna rispetto all’uomo non va limitata all’aspetto fisico, come spesso oggi accade. La donna differisce dall'uomo soprattutto nell’intimo della persona, nella sfera interiore e razionale. Se l’uomo spicca per forza e razionalità, la donna si distingue per sensibilità, intuito e tenerezza. Così l’uno ha bisogno dell’altra, per completarsi a vicenda, voluti proprio da Dio complementari e vicendevolmente necessari. Dunque la donna arricchisce l’uomo e lo completa quanto più essa si impegna ad essere donna e lo stesso si può dire per l’uomo. Nella donna "perfetta" l'uomo troverà la sua gioia. Perché avrà in lei un sostegno e un aiuto validi e stabili, così come Dio ha pensato dall'eternità, scoprirà di avere al fianco un punto fermo, sicurezza, calore, condivisione, fedeltà e attenzione, e potrà con lei stabilire un solido rapporto di amore, complicità e comprensione profonda, che lo porterà felicemente a realizzarsi e a compiere la sua missione nel mondo secondo il Cuore di Dio. Si tratta di un mistero grande e sorprendente, affascinante e da meditare per comprendere quale sia il valore di ogni persona agli occhi di Dio. La donna che valorizza esclusivamente il suo corpo trascurando la sua interiorità, per quanto possa risultare piacevole alla vista e desiderabile alla concupiscenza umana, svaluta se stessa e perde sia di bellezza che di autenticità: “Fallace è la grazia e vana è la bellezza, ma la donna che teme Dio è da lodare” (Pr 31,30). La donna che entra in competizione con l'uomo, che non provvede alla crescita spirituale della sua famiglia e non fa della sua casa una "chiesa domestica", non riconosce la bellezza del suo ruolo nel mondo e nella società e danneggia gravemente non solo la sua stessa vita, ma anche le sorti dell'uomo, che manca di una fondamentale "colonna di appoggio" (Sir 36,24) e di conseguenza, come dice la Scrittura "dove non c'è moglie l'uomo geme randagio" (Sir 36,25). 
Per comprendere meglio cosa significhi essere donna bisogna volgere lo sguardo alla DONNA per eccellenza, Maria. In Maria ogni donna, in ogni fase della sua esistenza, può trovare un punto di riferimento e un modello sicuro e altissimo a cui attenersi. Maria è pienamente donna e pienamente Madre, al punto da essere stata innalzata a Madre di Dio. Guardando a Lei, alla sua vita, leggendo le sue parole riportate nel Vangelo, scopriamo una donna straordinaria, nascosta agli occhi degli uomini, umile, riservata, pudica, attenta, silenziosa, premurosa, tenera, comprensiva, tanto grande nel suo universo interiore, santa di una santità straordinaria, dal cuore palpitante d’amore sincero e puro per Dio e per tutti gli uomini. La descrizione che i libri dell’Antico Testamento fanno della donna virtuosa, la troviamo incarnata nella Madre di Dio, così che ammirando Lei, ogni donna vede quello che anche lei è chiamata a diventare con l’aiuto della grazia e in unione al Signore. In Maria ogni donna può vedersi realizzata pienamente in tutta la sua bellezza e in un modo così reale e concreto da poterla prendere come sicuro riferimento di tutta la sua vita, per imparare da lei cosa fare e come fare per diventare una donna perfetta.
RITRATTO DELLA DONNA/UOMO IDEALE (non aspetti fisici, ma caratteristiche psico-caratteriali)

Meglio:
-      Introversa/estroversa
-      Solare/cupa e misteriosa
-      Di poche parole/chiacchierona
-      Realista/idealista
-      Amica/passionale
-      Gelosa/piena di fiducia
-      Romantica (poco/molto)
-      Impegnata/ con tanto tempo libero
-      Emotiva/razionale
-      Sensibile/forte-decisa
-      Dolce/sincera
-      Sessualmente accondiscendente/seria
-      Dipendente da me/indipendente
-      Attenta al look/attenta ad essere se stessa
-      Affettuosa/ distaccata-non appiccicosa
-      Scherzosa/concreta
-      Sportiva/intellettuale
-      Piena di amici/con pochi amici
-      Passioni che mi piacerebbe condividere:…
-      Livello culturale (alto/basso)
-      Intelligenza (più o meno della mia)
-      Difetto che non tolleri…

Etichette

Abbè Pierre1 abitudine1 aborto17 Abramo1 Accattoli2 accidia1 accoglienza8 adolescenti43 adozioni gay1 adulazione1 Aforismi17 agire1 aiutare1 Al centro l'amore35 Albini1 alfabeto1 Alfie2 allegria1 altruismo1 Amazzonia3 amicizia11 Amirante4 Ammaniti1 Amore70 Amoris laetitia6 Andreoli2 angelo custode3 anima1 animazione4 Anniversari27 Anno liturgico1 anziani4 apologetica3 app3 apparizioni3 Arcabas1 arcangeli2 archeologia1 Argentina1 arte21 Articoli19 Ascensione4 Assunta1 ateismo3 Atenagora1 attesa1 audio2 Augias1 autorità1 avarizia1 Avvento15 azioni1 baby gang1 baciamano1 Baggio1 bambini16 Bannon1 Baricco1 Bassetti4 Battesimo3 Battesimo di Gesù3 Bauman3 beatitudini9 Beltrame1 Benedetto XVI20 benedizione2 Benigni8 Bianchi50 Bibbia38 Bibbiano2 Biffi1 Bignardi1 Bignoli1 Blade Runner1 blasfemia2 blog22 Bloom1 Bocelli2 Bonhoeffer1 Bose1 Botta9 Brown1 Brunelli1 bullismo1 buon ladrone1 Busca1 Buttiglione1 caccia1 Cacciari2 Caffarra1 Calcio sociale1 Camilleri3 Camisasca1 cammini1 campi estivi5 Cana1 Candelora1 Cannes1 Canopi3 Cantalamessa8 Canti religiosi29 Cardenal1 carismi1 Caritas2 Carlo Acutis11 Carrere1 cartine1 Castellucci1 castità6 catacombe1 Catechesi71 Caterina1 cattonerd7 Caviezel1 Cazzullo1 CEI4 Celentano1 celibato6 Ceneri3 censura1 Cevoli1 Chapman1 Che Guevara1 Cheaib7 Chiara Corbella3 Chiara Lubich8 Chiara Luce Badano1 chierichetti1 Chiesa14 Chiesa e società25 Chittister1 Christus vivit1 Ciardi2 Cinema73 Cirinnà1 citazioni71 clausura1 Coccopalmerio1 Coco1 collaboratori1 Comastri3 comunicazione2 comunità1 Comunità Giovanni XXIII1 conferenze3 Confessione10 consacrati1 conversione1 convivenza2 cooperazione1 coronavirus31 Corpus Domini4 Corviale1 Corvo1 Cosentino3 creazione1 Credo3 cremazione3 Crepaldi1 Cresima4 CRIC2 crisi5 cristianofobia6 Cristicchi3 Cristo Re1 croce3 Crocefisso3 crociate2 Cultura10 cuore1 curia2 Curtaz2 D'Avenia14 Dalla1 David Buggi3 De Donatis9 de Foucauld4 De Whol1 Debora Vezzani1 Debrel1 decalogo7 defunti7 degrado1 Delpini10 demografia1 denaro1 denatalità2 depressione1 desideri1 devianze3 devozioni1 dialogo2 dibattiti31 dicembre 20181 digiuno2 Dio4 Diocesi1 diritti umani1 disagio2 discernimento5 dissenso26 divorziati5 dj Fabo2 Doglio1 Dom Gréa2 domande1 domenica3 don Benzi1 don Bosco2 Don Camillo1 don Ciotti1 don Leonardi13 don Luigi Verdi1 don Marco Pozza3 don Milani5 don Peppe Diana1 don Probo1 don Zeno1 donne e Chiesa6 Dossetti1 Dostoevskij1 down1 Dreher3 droga4 dvd1 e-book1 ecclesiologia di comunione1 ecologia4 economia4 ecumenismo5 edicola1 editoria1 educare16 Einstein1 Eli1 Emmaus2 emozioni1 Epicoco9 Epifania6 Ermes Ronchi6 esame di coscienza2 escatologia4 esegesi1 esercizi2 esorcismo1 estate3 Etty Hillesum2 Eucarestia5 Europa2 eutanasia16 evangelizzare3 Fabrizio Moro1 facebook2 fake11 famiglia35 Fano1 Farina1 Fatima5 Fazi2 Fazio1 fede14 felicità9 Fellini1 femminicidio2 femminismo1 Ferrero2 Fini1 Fittipaldi1 Fo1 Focolarini3 Follereau1 Fontana1 Fontanelle1 formazione1 foto1 Francesco188 fraternità5 Frisina1 Fromm1 Fumagalli1 fumetti3 Galantino1 Galileo1 Galimberti1 Galli della Loggia4 Gandhi2 Garelli2 Gargiulo1 Gasparino2 Gaudete2 Gen Rosso1 gender10 genitori6 Gerusalemme1 Gesù22 Gesù Re1 Giaccardi1 Gianluca Firetti3 Gibran1 Gibson2 Giotto1 giovani59 Giovanni Battista1 Giovanni Paolo II10 Giovanni XXIII3 Gironda1 giubileo1 Giuda2 giudizio1 GMG7 gnosticismo1 Gramellini2 grest9 Greta1 Grillo1 Grossman1 Grun1 Guareschi1 Gutierrez1 Guzzo1 Hadjadi3 Halloween4 Hargot3 Harry Potter1 Hexameron1 hikikomori2 Hong kong1 Humanae vitae1 icone1 Il Regno1 Immacolata5 immagini49 immigrazione21 individualismo2 infedeltà1 inferno3 ingiustizia3 inquisizione1 interiorità1 internet9 Introvigne1 Islam1 Jean Venier1 Kasper1 Kilgour1 Koder2 Koll2 Konrad1 Kuby1 Ladaria1 laicismo4 Lambert1 Lambiasi1 lamentele1 Lasconi1 Law1 Le pen1 Leopardi1 letteratura4 letto11 Lewis2 liberazione2 libertà4 Libri126 Ligabue1 Lind1 Link2 liturgia39 Lonardo16 Loppiano1 Loreto1 Lorizio3 Lutero1 Luxuria1 M.L.King1 Madonna5 Madre Teresa7 mafia4 Maggi18 Magi1 Magister2 Magnificat1 Magris2 malattia7 malattie spirituali3 male1 male innocente4 Mancuso4 Manicardi2 Mannoia1 Manzoni1 Maraini1 Marazziti1 Marco Gallo1 Maria38 Mariani1 MariaVoce1 Marta e Maria1 Martin1 Martinelli1 Martini7 martiri3 Marzano3 mass media6 Mastracola1 maternità3 maternità surrogata2 Matino1 matrimonio24 Matteo A.6 Mazzolari7 media2 meditazioni1 Medjugorje8 Melloni1 Mentana1 Mercier1 Merini1 Messa13 Messale1 Messiah1 Messori3 miracoli3 Miriano12 Mirilli1 misericordia7 Missione6 MMSOTT20191 Monda5 Monica Mondo1 morale6 Muller2 Musica31 Nadia Toffa1 Natale43 Natuzza1 Negri1 Nembrini4 Neocatecumenali1 Newman2 Noa1 non ti arrendere1 Normadelfia1 Notre Dame1 Novena3 Nuzzi3 Oceania1 Odifreddi1 odio2 Olmi2 olocausto1 omelie144 omosessualità26 opzione Benedetto3 oratorio6 Ordine di Malta1 Oriente1 oroscopo1 Oscar5 Oxfam1 p.Livio Falzaga2 pace3 Padre Livio2 padre Michal1 Padre nostro5 Padre Pino Puglisi1 Padre Pio1 Pagano1 Pagazzi1 Paglia3 Palme3 Palumbo2 Pannella1 Paolo VI2 papà2 paradiso1 Parigi1 Parola di vita28 parrocchia2 Pasqua27 passione6 pastorale25 paternità3 Pati Trigo1 patria1 Patriciello10 paura1 peccato originale2 pedofilia16 pelagianesimo1 Pelati1 Pell1 Pellai1 pellegrinaggi3 Pelligra1 pena di morte2 Pentecoste5 perdono4 Personaggi41 pettegolezzo1 Piccolo1 Pietro e Paolo1 Pinocchio1 Pio XII1 podcast2 poesia3 polemiche74 Poli1 politica50 Polonia1 Poretti7 pornografia2 povertà3 prediche1 preghiera25 preghiere85 pregiudizi1 presepe7 Pro Vita4 profeti1 profezie1 Pronzato1 psicologia8 pubblicazioni36 Quaresima38 racconti5 radio2 Raggi1 Ravagnani1 Ravasi17 razzismo2 reali1 Recalcati8 relativismo2 religione8 religioni4 report1 Riace1 Riccardi6 ricchezza10 Ricci1 Rivi1 RnS1 Rom2 Roma14 Romero2 Ronaldo1 rosario7 Rosini23 Ruini1 Rumiz1 Rupnik7 Sabattini1 sacerdoti25 sacramenti4 Sacro Cuore1 Saint-Exupery1 Salmi1 salvezza1 Salvini15 samaritana1 San Filippo Neri1 San Francesco6 San Francesco di Sales1 San Giovanni Crisostomo1 San Giovanni Evangelista1 San Giuseppe5 San Leone Magno1 San Paolo2 san Tommaso dìAquino1 Sanremo6 Sant'Agostino9 Sant'Egidio1 Santa Bernardette1 Santi20 santità9 Santo Sepolcro1 Santoro1 santuari2 Sarah2 sardine1 Satana3 Saviano2 sballo1 Scalfari4 scandali6 Scaraffia4 Schmitt2 scienza e fede7 Scifoni6 scisma1 Scola1 Scorsese3 scuola4 Scurati2 secolarizzazione2 Secondin1 segreti1 Semeraro1 sentenze1 Sequeri1 serie TV14 Serra2 sessualità63 Sesta3 sette1 Settimana santa3 sexting1 Silence2 Silone1 Silvia Romano3 simonia1 Sindone2 single1 Sinodo11 Siti cattolici25 smartphone2 Snoopy1 Socci3 social1 società40 sociologia3 sondaggi1 Sorrentino1 Sosa1 Spadaro5 speranza5 Spidlik1 spiritismo1 Spirito Santo16 Spiritualità64 Spoleto2 sport1 Springsteen1 Staglianò4 Staino2 Star wars1 Stark1 statistiche8 storia5 storicità2 streaming4 strumenti1 studente1 suicidio2 suor Faustina1 suore1 sussidi33 Tagle1 Tamaro3 Taylor1 teatro1 tentazioni6 teologia12 terremoto3 terrorismo3 Testimoni di Geova1 testimonianze15 Theobald1 Tolentino1 Tolkien1 Tonino Bello16 Tornatore1 Tornielli1 Tosatti2 Totti1 tradizione1 transessuali4 trasfigurazione4 trash1 trekking1 Triduo pasquale12 Trinità7 Trisulti1 Trump1 Turoldo2 TV19 Twenge1 twitter1 UCCR1 udienze1 unioni civili1 utero in affitto3 vacanze1 Valli4 Vallini1 Vanier1 Vanni1 Vaticano3 Veltroni2 verità2 Veronesi1 Via Crucis9 Video107 Viganò3 vignette10 virtù1 visto8 vita6 vita eterna3 vita religiosa9 vizi1 vocazioni8 volontariato2 voti1 Zanardi1 Zichichi1 Zingaretti1 Zuppi2
Mostra di più

Archivia

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Personaggi cattolici emergenti: don Fabio Rosini (pronto a ricominciare?)

Preghiere per i sacerdoti (di don Tonino Bello e di un anonimo)

Don Tonino Bello, vescovo. Citazioni, preghiere e scritti vari

I racconti di Bruno Ferrero (e non solo)

Schede, video e altro materiale per presentare la Bibbia ai bambini del catechismo