Sull'amore (settembre 2017)

Una vita senza amore è come un acquario senza acqua. (Gilbert Cesbron)
13 consigli di papa Francesco per un buon matrimonio

Sulla DIPENDENZA AFFETTIVA

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Da http://giancarlotarsitani.blogspot.it/2012/11/amore.html:
La curva più bella di una donna è il suo sorriso...

C'è una grande differenza tra il piacere e l'amore. Se ti piace un fiore lo stacchi immediatamente, se lo ami, lo annaffi e ti prenderai cura per sempre.        (Kristiano Loshi)

Quando ti accorgi che l'altro non dà valore a ciò che dici, o a ciò che fai, bada bene, forse sei tu che stai dando valore alla persona sbagliata. Chi non ti offre l’amore, non può essere la persona giusta. La persona giusta per te è solo quella che ti ama davvero e desidera stare con te, senza se e senza ma. Abbi tanto rispetto di te da non prodigare l'amore di tutto il tuo cuore, la tua anima e la tua forza a qualcuno che non gradirebbe il tuo dono e lo disprezzerebbe.. Forse quell'amore è solo un tuo sogno senza fondamenta, o un tuo capriccio.. Meglio lasciar perdere..
***
 Oggi si va di corsa, confondiamo le sensazioni con i sentimenti, badiamo troppo all'aspetto esteriore, siamo diventati superficiali, frettolosi. L'amore in questa situazione ne soffre. L'amore ha bisogno di contenuti, non di parole o regali..
***

  Non esiste quella giusta. Siamo noi che la facciamo diventare quella giusta col nostro amore..


  Ognuno ha una favola dentro che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che con la meraviglia e l’incanto negli occhi, la legga e gliela racconti.                                                                                         (Pablo Neruda)




Nella vita non devi cercare con chi dormire una notte, ma piuttosto con chi svegliarti ogni mattina.                                                                                       (A. Squitieri)


Non puoi pretendere che il tuo bene venga sempre compreso, né puoi dannarti se non viene ricambiato. Puoi semplicemente smettere di darlo a chi non lo merita e cominciare a donarlo a chi non aspetta nient’altro.                                                    (S. Santorelli)

Dammi la tua mano. 
Vedi? Adesso tutto pesa la metà...
La vecchiaia non protegge dall'amore. Ma l'amore, in qualche misura, protegge dalla vecchiaia.
Mille uomini che ti corrono dietro non ne valgono uno che ti cammina a fianco.



Ci sono persone che non finiscono mai di volersi bene, semplicemente perchè ciò che li lega, è più forte di ciò che li divide.                          (Johnny Depp)



Innamorarsi è bello, ma restare innamorati è qualcosa di veramente speciale


 Quando sei innamorato (e vale anche per l'amore di un genitore verso il proprio figlio) vedi in un modo diverso, come nessun altro potrà mai. Vedi una  bellezza che nessun altro potrà mai vedere, immagini in modo diverso dagli altri. E' Amore..

  Amare è diverso da essere innamorati, l'Amore è ciò che resta dopo che le farfalle nello stomaco sono volate via.                                                                      (Valeria Molinaro)


  Sei come il sole che mi illumina il mondo, la luce che, come la luna, mi rischiara le notti più buie, la stella che mi indica la strada della vita, sei l’aria che devo respirare, l’acqua che devo bere, il fuoco seducente che mi riscalda. Quando incontro il tuo sguardo, i tuoi occhi mi ipnotizzano e il mondo intorno si dissolve in una luce soffusa... Sei la mia vita, il mio ieri, il mio oggi, il mio domani... Ti amo                                                                     
  (G. Tarsitani)
Sai cosa diceva mia nonna? Che, anche dopo anni e anni di matrimonio, tutte le volte che vedeva dalla finestra della cucina suo marito tornare da lavoro le tremavano le gambe per l'emozione. Mi faceva sempre l’esempio delle mandorle, che a volte hanno due noccioli all'interno. Diceva che lei e suo marito erano così, erano legati stretti come due noccioli di mandorla. Sai come sono fatti i due noccioli di mandorla? 
Stanno incastrati uno nell'altro, sono uno concavo e uno convesso, devono adattarsi e combaciare. Ecco, mi diceva, finché non troverai una persona che ti faccia sentire così, una persona che sia il tuo compagno nocciolo di mandorla, allora potrai star certa che non sarà la persona con cui passare il resto della tua vita.                                                                                       (Anonimo)


”Sai, ai miei tempi quando un uomo si innamorava di una donna la amava e la rispettava sempre. Un giorno ero al mercato, io e nonno ci eravamo appena conosciuti e siamo andati a spasso tenendoci la mano. Ad ogni bancarella qualcosa mi meravigliava, bracciali, orecchini, colori, era tutto bellissimo, ma a quei tempi i soldi mancavano e non potevo permettermi nulla. Quando mi riaccompagnò a casa mi salutò con un bacio, con la promessa che mi avrebbe chiamato una volta a casa. E lo ha fatto, lo faceva sempre, lo fa ancora adesso e sono passati 50 anni. Il mattino dopo vicino al mio letto trovai una piccola busta, al suo interno c’erano un paio di orecchini bellissimi, di quelli che avrei voluto comprare, ma non mi potevo permettere. Brillavano… erano la cosa più bella che io avessi mai ricevuto. Lessi il bigliettino che diceva: ‘‘Questi orecchini non sono segno del mio amore, ma il sorriso che avrai tu quando li indosserai, si, quello sarà il segno del mio amore.” Probabilmente adesso una cosa del genere sarebbe considerata troppo dolce da parte di un uomo, quando invece non sanno che per rendere felice una donna basta poco… basta amarla ogni giorno, senza dimenticarsi di chiamarla, senza tradirla, senza mentirle, senza lasciarla sola… Forse sembra impossibile che esista ancora un uomo così adesso, ma sono sicura che da qualche parte ancora c’è. Non smettere di cercarlo, non smettere mai. Perché l’amore non è mai lacrime, tristezza, paura, insicurezza, solitudine, mai. L’amore è amore, e se c’è non smette mai di brillare. Non accontentarti del non amore, abbi coraggio e cerca quello vero. Quello che nessuno ha più il coraggio di provare…”

Tenetevi strette  le persone che vi fanno addormentare col sorriso. 
 Il filo che tiene insieme due persone.
Mio papà mi diceva che tra due persone che si vogliono bene c'è un filo che li unisce, che le tiene legate, anche quando sono lontane. Ma il filo ha bisogno di amore per essere lungo e resistente. Bisogna riannodarlo quando potrebbe rompersi. Due persone magari pensano di essere molto legati, poi appena il filo ha un cenno di cedimento, per una discussione, magari scoprono il filo che li univa era molto debole e non è mai stato rinforzato dall'amore. Il filo era solo formato solo da abitudini e situazioni condivise insieme. Era una colla, certo, anche forte, sembrava quasi una saldatura permanente, ma appena i due si distaccano per un qualsiasi motivo, anche futile, il filo si spezza e non si è più capaci di riannodarlo. Sarà riannodato solo se contemporaneamente si capisce che si vale di più insieme che ciascuno da solo.

Non innamorarti mai, non ascoltare parole d'amore, se prima gli occhi che stai guardando non brillano ad ogni tuo gesto o sorriso                                                    (Ejay Ivan Lac)

Bob Marley
  Di occhi belli ne è pieno il mondo, ma di occhi che ti guardano con sincerità e amore, ce ne sono pochi. 
  
Non è strano? Ignoriamo chi ci adora, adoriamo chi ci ignora, amiamo chi ci ferisce, feriamo chi ci ama. 

  Dannazione ragazzo, non innamorarti di una ragazza solo perchè ha un bel sedere, o una terza piazzata bene. Non innamorarti solo perchè ha belle forme, quelle con il tempo andranno a farsi fottere. Piuttosto, innamorati del profumo della sua pelle, dell'emozioni che ti regala con un sorriso. Innamorati dei suoi abbracci e delle sue carezze. Innamorati delle sue imperfezioni, rendile uniche e inimitabili. Cogli la sua vera essenza, ubriacati di lei. Non badare alle forme, scava nel suo animo e arriva fino al centro del suo cuore. Innamorati di questo, perchè è l'unica cosa che troverai sempre.

L'unica cosa sicura è che la sofferenza d'amore, prima o poi, finisce. Ci vuole carattere, bisogna avere la pazienza di aspettare. Non si soffre per amore, si soffre per impazienza

Ci sono poi gli amori sofferti, non per colpe particolari, ma per malessere, difficoltà personali, fisiche o psicologiche..

Quando un amore finisce, uno dei due soffre. 
Se non soffre nessuno, non è mai iniziato....
Se soffrono entrambi, non è mai finito. 
(Marylin Monroe)

  Due Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare. Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie... ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
  Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami... ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
  Li vide una Montagna, che mossa a compassione, tremò dal dolore ed agitò i loro tronchi... ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
  Nuvola, Tempesta e Montagna ignoravano, che sotto la terra, le radici dei Ciliegi erano intrecciate in un abbraccio senza tempo.    
(Anonimo Giapponese)


Il sorriso è la distanza più breve tra due persone


Solo le cose belle e i bei pensieri possono alimentare l’amore.  (Oscar Wilde)

  Un rapporto di coppia è come un giardino,
per crescere rigoglioso deve essere annaffiato regolarmente,
ha bisogno di cure particolari a seconda della stagione e del clima.
  Bisogna deporvi semi ed estirparne le erbacce.
  Per mantenere viva la magia dell'amore, dobbiamo comprenderne le stagioni e dedicare cure adeguate alle sue speciali necessità.
( John Gray)




  Anche quando il cielo è coperto il sole non è scomparso. E' ancora li dietro le nuvole..                        (E. Tolle)


Mi ricorda quella che un uomo che stava morendo di cancro diceva al figlio per consolarlo: "Ricorda che dopo il brutto tempo viene sempre il bello". (Voleva forse dire, il tempo ti aiuterà..)





  Per me significa anche che i momenti brutti passano. Bisogna aspettare, superarli e prepararsi insieme per quelli belli

Non essere amati è una semplice sfortuna. 
La vera disgrazia è non riuscire ad amare! 
                                                                    (Albert Camus)

A volte, nella vita, pretendiamo di avere la luna perché pensiamo che solo con quella saremo finalmente felici. Poi si avvicina qualcuno e ci dona un piccolo fiore e ci accorgiamo che, in fondo, è tutto ciò che mancava per renderci felici. (Davide Capelli)




  Il sesso è lo scontro di due corpi nudi. L'amore è l'incontro di due anime nude.          
 (Davide Capelli)









Molti dicono che in amore vince chi fugge, altri che vince chi aspetta. Io dico che in amore vince semplicemente chi ama e anche se non è corrisposto è pur sempre vincitore, perché amare è la cosa più nobile che l'uomo possa fare.
(Susanna Tamaro)





L’amore immaturo dice: ti amo perché ho bisogno di te. L’amore maturo dice: ho bisogno di te perché ti amo.                                             (Erich Fromm)







  Occorre somigliarsi un po' per comprendersi, ma occorre essere un po' differenti per amarsi.                                                                           (Paul Bourget)


Ho scelto te

  Nel silenzio della notte, 
io ho scelto te.
  Nello splendore del firmamento, 
io ho scelto te.
  Nell'incanto dell'aurora,
io ho scelto te.
  Nelle bufere più tormentose,
io ho scelto te.
  Nell'arsura più arida,
io ho scelto te.
  Nella buona e nella cattiva sorte,
io ho scelto te.
  Nella gioia e nel dolore,
io ho scelto te. 
  Nel cuore del mio cuore,
io ho scelto te.
                    (S. Lawrence)


Il tuo sorriso


Pablo Neruda

Toglimi il pane, se vuoi,

toglimi l'aria, ma

non togliermi il tuo sorriso.

...
Negami il pane, l'aria,
la luce, la primavera,
ma il tuo sorriso mai,
perché io ne morrei.


A ogni donna corrisponde un seduttore. La sua felicità sta nell'incontrarlo.
(Sören Kierkegaard)

________________________________



  Un giorno, un maestro fece la seguente domanda ai suoi discepoli: "Perché le persone gridano quando sono arrabbiate?" "Gridano perché perdono la calma" rispose un allievo. "Ma perché gridare se la persona sta al suo lato?" disse nuovamente il maestro. "Gridiamo perché desideriamo che l'altra persona ci ascolti" replicò un altro discepolo. E il maestro tornò a domandare: "Allora non è possibile parlargli a voce bassa?" Varie altre risposte furono date ma nessuna convinse il maestro. Allora egli esclamò: "Voi sapete perché si grida contro un'altra persona quando si è arrabbiati? Il fatto è che quando due persone sono arrabbiate i loro cuori si allontanano molto. Per coprire questa distanza bisogna gridare per potersi ascoltare. Quanto più arrabbiati sono tanto più forte dovranno gridare per sentirsi l'uno con l'altro. Quando due persone sono innamorate, invece, non gridano, parlano soavemente, perché i loro cuori sono molto vicini. A volte sono talmente vicini i loro cuori che neanche parlano, solamente sussurrano. E quando l'amore è più intenso non è necessario nemmeno sussurrare, basta guardarsi. I loro cuori si intendono."     Infine concluse dicendo: "Quando discuterete non lasciate che i vostri cuori si allontanino, non dite parole che li possano distanziare di più, perché arriverà un giorno in cui la distanza sarà tanta che non incontreranno mai più la strada per tornare."
  Per comunicare bisogna essere simpatici, ossia provare le stesse sensazioni. Il termine simpatia, infatti, deriva dal greco συμπάθεια (sympatheia), parola composta da συν + πάσχω = συμπάσχω, letteralmente "patire insieme", "provare emozioni insieme". La simpatia nasce quando i sentimenti o le emozioni di una persona provocano simili sentimenti anche in un'altra, creando uno stato di "sentimento condiviso". Quindi bisogna cercare di immedesimarsi il più possibile nelle sensazioni dell'altro per farsi coinvolgere e poter comunicare con facilità. 
  Un giorno un vecchio mi disse:
  “Quando incontri qualcuno, e questo qualcuno ti fa fermare il cuore per alcuni secondi: fai attenzione, questo qualcuno potrebbe essere la persona più importante della tua vita.
  Se gli occhi si incrociano e in quel momento c’è la stessa luce intensa tra loro: stai allerta, può essere la persona che stai aspettando dal giorno che sei nato.
  Se il tocco delle labbra è stato intenso, se il bacio è stato appassionante e gli occhi si sono riempiti di acqua in quel momento: rifletti, c’è qualcosa di magico tra voi.
  Se il primo e l’ultimo pensiero del giorno è per quella persona, se il desiderio di stare insieme arriva a stringerti il cuore: ringrazia Dio, ti ha mandato un dono divino…l’amore.
  Se un giorno doveste chiedere perdono l’uno a l’altro per qualche motivo e in cambio ricevere un abbraccio, un sorriso, una carezza fra i capelli e i gesti varranno più di mille parole: arrenditi, voi siete fatti l’uno per l’altro.
  Se per qualche motivo lei fosse triste, se la vita le avesse inflitto un colpo e tu sarai lì a soffrire il suo dolore, a piangere le sue lacrime e asciugarle con affetto: che cosa meravigliosa!
  Lei potrà contare su di te in qualsiasi momento della vita.
  Se riesci col pensiero a sentire l’odore della persona come se si trovasse al tuo fianco, e se la trovi meravigliosamente bella anche quando indossa un vecchio pigiama, ciabatte e ha i capelli arruffati…
  Se non riesci a lavorare per tutto il giorno, emozionato per l’appuntamento che avete…
  Se non riesci ad immaginare in nessun modo un futuro senza quella persona…
  Se hai la certezza che la vedrai invecchiare e, anche così, sei convinto che continueresti ad essere pazzo per lei…
  Se preferiresti morire prima di vedere l’altra andarsene…
…allora vuol dire che IL VERO AMORE è entrato nella tua vita! E’ un dono!”
(Carlos Drummond de Andrade)


Un giorno un uomo, non musulmano, chiese a un musulmano: Perché le vostre donne coprono il loro corpo e i loro capelli?
  L'uomo musulmano sorrise e tirò fuori dalla sua tasca 2 caramelle, ne scartò una e l'altra la lasciò chiusa.
  Poi ne mise una in bocca e la tirò via . Le posò sulla tavola e chiese all'uomo non musulmano: ... Se ti chiedessi di scegliere e di mangiare una delle due caramelle, quale sceglieresti? 
  L'uomo non-musulmano rispose: Quella chiusa...
    "Ama chi ti ama, non amare chi ti sfugge, ama quel cuore che per te si strugge. Non t'ama chi amor ti dice, ma t'ama chi guarda e tace."                                                 (William Shakespeare)
  
Non innamorarti di una donna che legge, di una donna che sente troppo, di una donna che scrive. Non innamorarti di una donna colta, maga, delirante, pazza. Non innamorarti di una donna che pensa, che sa di sapere e che, inoltre, è capace di volare, di una donna che ha fede in se stessa. Non innamorarti di una donna che ride o piange mentre fa l’amore, che sa trasformare il suo spirito in carne e, ancor di più, di una donna che ama la poesia o di una donna capace di restare mezzora davanti a un quadro o che non sa vivere senza la musica. Non innamorarti di una donna intensa, ludica, lucida, ribelle, irriverente. Che non ti capiti mai di innamorarti di una donna così. Perché quando ti innamori di una donna del genere, che rimanga con te oppure no, che ti ami o no, da una donna così, non si torna indietro. Mai.                   (Martha Rivera Garridoù)
  Tienimi anche quando sono così paranoica che mi lascerei da sola. Tienimi, quando ti dico di lasciarmi in pace che non è giornata. Tienimi, quando ti mando via e tu capisci che è solo per come mi vedo brutta quel mattino. Tienimi sempre, forte, strettamente...lo chiedo a te, che amo, e che non hai paura dei miei giorni storti.                                                                              (Paola Felice)
C'è una lezione che bisogna apprendere in una famiglia
Il capofamiglia, la persona più saggia e salda della famiglia, deve sempre esser rispettato da tutta la famiglia. Ed è necessario che lui senta questo rispetto perchè ne possa trarre forza e accrescere il proprio impegno nella guida della famiglia. Deve sempre avere la priorità sui figli. I figli saranno ricambiati dall'avere un esempio da seguire, una guida, un riferimento per tutta la vita. E il beneficio sarà per l’intera famiglia. Mettere al primo posto le sue necessità, farà diminuire le possibilità di divorzio, facendo in modo che i figli crescano con entrambi i genitori. E' giusto che in casa i genitori si amino e si stimino e mostrino apprezzamento per l'impegno che ciascuno dei due mette. Nel giro di qualche annoi figli andranno via di casa, a cercare la loro strada. Quando succederà bisogna essere felice di quello che è stato fatto con il partner e non restare in una casa silenziosa accanto ad una persona diventata estranea dopo anni passati ad allontanarsi.

Etichette

Abbè Pierre1 abitudine1 aborto17 Abramo1 Accattoli2 accidia1 accoglienza8 adolescenti43 adozioni gay1 adulazione1 Aforismi17 agire1 aiutare1 Al centro l'amore35 Albini1 alfabeto1 Alfie2 allegria1 altruismo1 Amazzonia3 amicizia11 Amirante4 Ammaniti1 Amore70 Amoris laetitia6 Andreoli2 angelo custode3 anima1 animazione4 Anniversari27 Anno liturgico1 anziani4 apologetica3 app3 apparizioni3 Arcabas1 arcangeli2 archeologia1 Argentina1 arte21 Articoli19 Ascensione4 Assunta1 ateismo3 Atenagora1 attesa1 audio2 Augias1 autorità1 avarizia1 Avvento15 azioni1 baby gang1 baciamano1 Baggio1 bambini16 Bannon1 Baricco1 Bassetti4 Battesimo3 Battesimo di Gesù3 Bauman3 beatitudini9 Beltrame1 Benedetto XVI20 benedizione2 Benigni8 Bianchi50 Bibbia38 Bibbiano2 Biffi1 Bignardi1 Bignoli1 Blade Runner1 blasfemia2 blog22 Bloom1 Bocelli2 Bonhoeffer1 Bose1 Botta9 Brown1 Brunelli1 bullismo1 buon ladrone1 Busca1 Buttiglione1 caccia1 Cacciari2 Caffarra1 Calcio sociale1 Camilleri3 Camisasca1 cammini1 campi estivi5 Cana1 Candelora1 Cannes1 Canopi3 Cantalamessa8 Canti religiosi29 Cardenal1 carismi1 Caritas2 Carlo Acutis11 Carrere1 cartine1 Castellucci1 castità6 catacombe1 Catechesi71 Caterina1 cattonerd7 Caviezel1 Cazzullo1 CEI4 Celentano1 celibato6 Ceneri3 censura1 Cevoli1 Chapman1 Che Guevara1 Cheaib7 Chiara Corbella3 Chiara Lubich8 Chiara Luce Badano1 chierichetti1 Chiesa14 Chiesa e società25 Chittister1 Christus vivit1 Ciardi2 Cinema73 Cirinnà1 citazioni71 clausura1 Coccopalmerio1 Coco1 collaboratori1 Comastri3 comunicazione2 comunità1 Comunità Giovanni XXIII1 conferenze3 Confessione10 consacrati1 conversione1 convivenza2 cooperazione1 coronavirus31 Corpus Domini4 Corviale1 Corvo1 Cosentino3 creazione1 Credo3 cremazione3 Crepaldi1 Cresima4 CRIC2 crisi5 cristianofobia6 Cristicchi3 Cristo Re1 croce3 Crocefisso3 crociate2 Cultura10 cuore1 curia2 Curtaz2 D'Avenia14 Dalla1 David Buggi3 De Donatis9 de Foucauld4 De Whol1 Debora Vezzani1 Debrel1 decalogo7 defunti7 degrado1 Delpini10 demografia1 denaro1 denatalità2 depressione1 desideri1 devianze3 devozioni1 dialogo2 dibattiti31 dicembre 20181 digiuno2 Dio4 Diocesi1 diritti umani1 disagio2 discernimento5 dissenso26 divorziati5 dj Fabo2 Doglio1 Dom Gréa2 domande1 domenica3 don Benzi1 don Bosco2 Don Camillo1 don Ciotti1 don Leonardi13 don Luigi Verdi1 don Marco Pozza3 don Milani5 don Peppe Diana1 don Probo1 don Zeno1 donne e Chiesa6 Dossetti1 Dostoevskij1 down1 Dreher3 droga4 dvd1 e-book1 ecclesiologia di comunione1 ecologia4 economia4 ecumenismo5 edicola1 editoria1 educare16 Einstein1 Eli1 Emmaus2 emozioni1 Epicoco9 Epifania6 Ermes Ronchi6 esame di coscienza2 escatologia4 esegesi1 esercizi2 esorcismo1 estate3 Etty Hillesum2 Eucarestia5 Europa2 eutanasia16 evangelizzare3 Fabrizio Moro1 facebook2 fake11 famiglia35 Fano1 Farina1 Fatima5 Fazi2 Fazio1 fede14 felicità9 Fellini1 femminicidio2 femminismo1 Ferrero2 Fini1 Fittipaldi1 Fo1 Focolarini3 Follereau1 Fontana1 Fontanelle1 formazione1 foto1 Francesco188 fraternità5 Frisina1 Fromm1 Fumagalli1 fumetti3 Galantino1 Galileo1 Galimberti1 Galli della Loggia4 Gandhi2 Garelli2 Gargiulo1 Gasparino2 Gaudete2 Gen Rosso1 gender10 genitori6 Gerusalemme1 Gesù22 Gesù Re1 Giaccardi1 Gianluca Firetti3 Gibran1 Gibson2 Giotto1 giovani59 Giovanni Battista1 Giovanni Paolo II10 Giovanni XXIII3 Gironda1 giubileo1 Giuda2 giudizio1 GMG7 gnosticismo1 Gramellini2 grest9 Greta1 Grillo1 Grossman1 Grun1 Guareschi1 Gutierrez1 Guzzo1 Hadjadi3 Halloween4 Hargot3 Harry Potter1 Hexameron1 hikikomori2 Hong kong1 Humanae vitae1 icone1 Il Regno1 Immacolata5 immagini49 immigrazione21 individualismo2 infedeltà1 inferno3 ingiustizia3 inquisizione1 interiorità1 internet9 Introvigne1 Islam1 Jean Venier1 Kasper1 Kilgour1 Koder2 Koll2 Konrad1 Kuby1 Ladaria1 laicismo4 Lambert1 Lambiasi1 lamentele1 Lasconi1 Law1 Le pen1 Leopardi1 letteratura4 letto11 Lewis2 liberazione2 libertà4 Libri126 Ligabue1 Lind1 Link2 liturgia39 Lonardo16 Loppiano1 Loreto1 Lorizio3 Lutero1 Luxuria1 M.L.King1 Madonna5 Madre Teresa7 mafia4 Maggi18 Magi1 Magister2 Magnificat1 Magris2 malattia7 malattie spirituali3 male1 male innocente4 Mancuso4 Manicardi2 Mannoia1 Manzoni1 Maraini1 Marazziti1 Marco Gallo1 Maria38 Mariani1 MariaVoce1 Marta e Maria1 Martin1 Martinelli1 Martini7 martiri3 Marzano3 mass media6 Mastracola1 maternità3 maternità surrogata2 Matino1 matrimonio24 Matteo A.6 Mazzolari7 media2 meditazioni1 Medjugorje8 Melloni1 Mentana1 Mercier1 Merini1 Messa13 Messale1 Messiah1 Messori3 miracoli3 Miriano12 Mirilli1 misericordia7 Missione6 MMSOTT20191 Monda5 Monica Mondo1 morale6 Muller2 Musica31 Nadia Toffa1 Natale43 Natuzza1 Negri1 Nembrini4 Neocatecumenali1 Newman2 Noa1 non ti arrendere1 Normadelfia1 Notre Dame1 Novena3 Nuzzi3 Oceania1 Odifreddi1 odio2 Olmi2 olocausto1 omelie144 omosessualità26 opzione Benedetto3 oratorio6 Ordine di Malta1 Oriente1 oroscopo1 Oscar5 Oxfam1 p.Livio Falzaga2 pace3 Padre Livio2 padre Michal1 Padre nostro5 Padre Pino Puglisi1 Padre Pio1 Pagano1 Pagazzi1 Paglia3 Palme3 Palumbo2 Pannella1 Paolo VI2 papà2 paradiso1 Parigi1 Parola di vita28 parrocchia2 Pasqua27 passione6 pastorale25 paternità3 Pati Trigo1 patria1 Patriciello10 paura1 peccato originale2 pedofilia16 pelagianesimo1 Pelati1 Pell1 Pellai1 pellegrinaggi3 Pelligra1 pena di morte2 Pentecoste5 perdono4 Personaggi41 pettegolezzo1 Piccolo1 Pietro e Paolo1 Pinocchio1 Pio XII1 podcast2 poesia3 polemiche74 Poli1 politica50 Polonia1 Poretti7 pornografia2 povertà3 prediche1 preghiera25 preghiere85 pregiudizi1 presepe7 Pro Vita4 profeti1 profezie1 Pronzato1 psicologia8 pubblicazioni36 Quaresima38 racconti5 radio2 Raggi1 Ravagnani1 Ravasi17 razzismo2 reali1 Recalcati8 relativismo2 religione8 religioni4 report1 Riace1 Riccardi6 ricchezza10 Ricci1 Rivi1 RnS1 Rom2 Roma14 Romero2 Ronaldo1 rosario7 Rosini23 Ruini1 Rumiz1 Rupnik7 Sabattini1 sacerdoti25 sacramenti4 Sacro Cuore1 Saint-Exupery1 Salmi1 salvezza1 Salvini15 samaritana1 San Filippo Neri1 San Francesco6 San Francesco di Sales1 San Giovanni Crisostomo1 San Giovanni Evangelista1 San Giuseppe5 San Leone Magno1 San Paolo2 san Tommaso dìAquino1 Sanremo6 Sant'Agostino9 Sant'Egidio1 Santa Bernardette1 Santi20 santità9 Santo Sepolcro1 Santoro1 santuari2 Sarah2 sardine1 Satana3 Saviano2 sballo1 Scalfari4 scandali6 Scaraffia4 Schmitt2 scienza e fede7 Scifoni6 scisma1 Scola1 Scorsese3 scuola4 Scurati2 secolarizzazione2 Secondin1 segreti1 Semeraro1 sentenze1 Sequeri1 serie TV14 Serra2 sessualità63 Sesta3 sette1 Settimana santa3 sexting1 Silence2 Silone1 Silvia Romano3 simonia1 Sindone2 single1 Sinodo11 Siti cattolici25 smartphone2 Snoopy1 Socci3 social1 società40 sociologia3 sondaggi1 Sorrentino1 Sosa1 Spadaro5 speranza5 Spidlik1 spiritismo1 Spirito Santo16 Spiritualità64 Spoleto2 sport1 Springsteen1 Staglianò4 Staino2 Star wars1 Stark1 statistiche8 storia5 storicità2 streaming4 strumenti1 studente1 suicidio2 suor Faustina1 suore1 sussidi33 Tagle1 Tamaro3 Taylor1 teatro1 tentazioni6 teologia12 terremoto3 terrorismo3 Testimoni di Geova1 testimonianze15 Theobald1 Tolentino1 Tolkien1 Tonino Bello16 Tornatore1 Tornielli1 Tosatti2 Totti1 tradizione1 transessuali4 trasfigurazione4 trash1 trekking1 Triduo pasquale12 Trinità7 Trisulti1 Trump1 Turoldo2 TV19 Twenge1 twitter1 UCCR1 udienze1 unioni civili1 utero in affitto3 vacanze1 Valli4 Vallini1 Vanier1 Vanni1 Vaticano3 Veltroni2 verità2 Veronesi1 Via Crucis9 Video107 Viganò3 vignette10 virtù1 visto8 vita6 vita eterna3 vita religiosa9 vizi1 vocazioni8 volontariato2 voti1 Zanardi1 Zichichi1 Zingaretti1 Zuppi2
Mostra di più

Archivia

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Preghiere per i sacerdoti (di don Tonino Bello e di un anonimo)

Personaggi cattolici emergenti: don Fabio Rosini (pronto a ricominciare?)

I racconti di Bruno Ferrero (e non solo)

Schede, video e altro materiale per presentare la Bibbia ai bambini del catechismo

Don Tonino Bello, vescovo. Citazioni, preghiere e scritti vari